VeneziaNews :venews

  • Venezia News
  • Venezia News
  • Venezia News
  • Venezia News
  • Venezia News
  • Venezia News
  • Venezia News
  • Venezia News
  • Venezia News
  • Venezia News
Home arrow ARTE arrow La forza del talento. La rivoluzione pop di Elio Fiorucci
La forza del talento. La rivoluzione pop di Elio Fiorucci
di M.M.   

75647-1.png«Per cercare idee nuove e progettare, è necessario guardare gli altri, andare al di là delle apparenze, leggere tra le righe dei linguaggi, non solo della moda, ma soprattutto della vita quotidiana. Moda per me significa i diversi modi di vivere il proprio corpo, le proprie abitudini, così che ciascuno sia in grado di essere se stesso».

 

Elio Fiorucci, il celebre stilista milanese scomparso nel 2015, fu capace di rivoluzionare la moda e il mercato – quando alla fine degli anni Sessanta portò a Milano lo spirito libero e trasgressivo della Swinging London – e di formare il gusto di almeno due generazioni di giovani.

 

Le sue idee innovative, le proposte sempre all’avanguardia rispetto agli input del pronto-moda, l’apertura ad altri mondi e culture, da cui traeva ispirazione, lo rendevano un fuoriclasse.

La sua passione per l’arte e l’architettura contemporanea, che portò Fiorucci a circondarsi di architetti come Sottsass, Mendini, Branzi, De Lucchi o di artisti del calibro di Keith Haring, Jean-Michel Basquiat, Andy Warhol, contribuì a creare la sua idea di comunicazione, perché per Fiorucci il prodotto, l’oggetto creato, rappresentava lo strumento per parlare d’altro.

 

Nelle sale di Ca’ Pesaro, un ‘grande mercato’ ricorda i suoi famosi negozi sparsi in tutto il mondo e ricostruisce l’Epoca Fiorucci attraverso prodotti, oggetti, manifesti, documentazione di eventi.

 

 

«Epoca Fiorucci»

23 giugno-13 gennaio 2019
Ca’ Pesaro – Galleria Internazionale d’Arte Moderna, Santa Croce 2076

www.capesaro.visitmuve.it