VeneziaNews :venews

  • Venezia News
  • Venezia News
  • Venezia News
  • Venezia News
  • Venezia News
  • Venezia News
  • Venezia News
  • Venezia News
  • Venezia News
Home arrow ZOOM arrow 16. BIENNALE ARCHITETTURA | Territori da vivere. L’architettura, dialogo intimo tra luogo e abitanti
16. BIENNALE ARCHITETTURA | Territori da vivere. L’architettura, dialogo intimo tra luogo e abitanti
di M.M.   

Eventi collaterali

 

veniceach.png«Per me praticare l’architettura è come un processo infinito di aggiungere strati di conoscenza umana uno per uno. Costituisce una solida base per noi per collegare tutto nella nostra vita e per rendere tutto correlato. Rende la nostra vita un tutto indipendente e più vicino alla “realtà”».

Huang Sheng-Yuan, Fieldoffice Architects.

 

L’idea di promuovere il valore dell’architettura come intimo dialogo tra il luogo e i suoi abitanti, evidenziando le connessioni che vengono a crearsi tra elementi naturali e artificiali di un ambiente, sono alla base dell’esperienza ventennale di Fieldoffice Architects nella contea di Yilan.

L’obiettivo dello studio taiwanese è infatti quello di mescolare vecchio e nuovo in modo del tutto naturale, attraverso l’uso di materiali riciclati e scarti di cantiere. In una cultura sana e razionale, infatti, l’architettura incarna la poesia del reale e, di conseguenza, offre la percezione del legame che esiste tra spazio, tempo e cultura.

 

Per rispondere a Freespace, l’Evento Collaterale Living with Sky, Water e Mountain: Making Places in Yilan propone la creazione di luoghi in cui le persone possano facilmente relazionarsi con i differenti elementi del territorio. Progetti come sogni che si materializzano.

 

 

«Making Places in Yilan»
Palazzo delle Prigioni, Castello 4209 - Venezia
www.ntmofa.gov.tw