VeneziaNews :venews

  • Venezia News
  • Venezia News
  • Venezia News
  • Venezia News
  • Venezia News
  • Venezia News
Home arrow CINEMA arrow [VENEZIA75] DAILY#2 (30 Agosto/August 2018)
[VENEZIA75] DAILY#2 (30 Agosto/August 2018)
di Riccardo Triolo   

daily2_30ago2018_venewsciak-coverok.pngDAILY#2 >>DOWNLOAD<<

 

#crueltyfree

 

La fine dell’Isis e la lobotomia. Segreti di palazzo e drammi familiari. Il secondo giorno al Lido comincia all’insegna della crudeltà. Ambasciatore d’eccezione è Yorgos Lanthimos, cineasta tragico e catartico che dalla Grecia sforna implacabili congegni a orologeria che risentono dell’arcaismo di Euripide, come nell’ultimo, osannato, Il sacrificio del cervo sacro. A Venezia approda in Concorso con The Favourite, torbido intreccio di cortigiane nell’Inghilterra di Anna Stuart, con Olivia Colman, già in The Lobster dello stesso Lanthimos e reduce dal successo della serie Broadchurch, Emma Stone, prossima su Netflix in Maniac, Rachel Weisz (che aspetta un bimbo a Daniel Craig) e Nicholas Hoult (la Bestia nella saga X-Men). Alfonso Cuarón, invece, ci trascina nella combattuta storia della sua famiglia di stanza a Roma (che dà il titolo al film in lizza per il Leone d’Oro), quartiere di Città del Messico: un affresco in bianco e nero che gli è costato ben cinque anni di lavoro e che riporta il regista al realismo (auto)biografico che nel 2001 lo lanciò a Venezia col road movie Y tu mamá también. Gli fanno eco dagli USA le ben più crudeli vicende che negli anni ‘50 coinvolsero un giovane introverso che si unisce a un medico lobotomista nel suo tour di promozione di una procedura la cui validità è stata da poco smentita. È The Mountain (Venezia75), di Rick Alverson, premiato a Locarno per Entertainment. Nel cast, accanto a Jeff Goldblum, il giovane Tye Sheridan, già in Ready Player One di Spielberg, Hannah Gross e Udo Kier. Con il documentario Isis, Tomorrow. The Lost Souls of Mosul di Francesca Mannocchi e Alessio Romenzi, debutta a Venezia Fuori Concorso il cinema testimoniale made in Italy: un segno di rinascita di quello sguardo autentico e necessario che, a contatto con la cruda realtà, può farsi poetico./Our second day at Lido will be a cruel one: Yorgos Lanthimos is a Greek filmmaker whose The Killing of a Sacred Deer of 2017 was the Euripidean touch we needed on cinema. He is in competition with The Favourite, a drama set in Stuart England starring Olivia Colman and Emma Stone. It took Alfonso Cuarón five years to complete his Roma, in competition. The film is a black-and-white fresco that takes the Mexican director back to the film that launched his career right here at the VFF: Y tu mamá también of 2001. Cruel 1950 America is protagonist in The Mountain, the story of a young man who follows the work of a neurologist specializing in lobotomies. Jeff Golfblum, Tye Sheridan, Hannah Gross and Udo Kier play the lead roles. Directors Francesca Mannocchi and Alessio Romenzi present Isis, Tomorrow. The Lost Souls of Mosul

 

 

:agenda cinema