VeneziaNews :venews

  • Venezia News
  • Venezia News
  • Venezia News
  • Venezia News
  • Venezia News
  • Venezia News
Home arrow CINEMA arrow Venezia75 | Vanessa Redgrave, una carriera da leonessa
Venezia75 | Vanessa Redgrave, una carriera da leonessa
di Cesare Stradaioli   

vanessa_redgrave.jpgLa leonessa che merita il Leone alla carriera non si smentisce: combattiva come sempre, Vanessa Redgrave ha sparigliato le carte di quella che, con lei presente, mai avrebbe potuto essere un’ordinaria conferenza stampa! L'attrice, con la straordinaria verve che la contraddistingue, ha conquistato la platea parlando di tutt’altro che della propria carriera – la quale, ricordiamo, è lunga ed estremamente proficua – ed intrattenendo i presenti raccontando della sua recentissima regia a proposito dei rifugiati, e del suo sempre presente impegno sociale. Il tutto, come sempre, in un più che egregio italiano.

Incalzata dalla stampa americana, l’attrice ha, quasi timidamente, ricostruito la nascita della sua vocazione alla recitazione, ovviamente indotta e quasi predestinata dal cognome che porta: figlia del grande attore britannico Micheal Redgrave, Vanessa ha ricordato che "La radio è stata la base della nostra educazione, ed è stato un esordio alla radio, con tanto di fallimento, che ha segnato il mio percorso."

Dato il personaggio, non poteva mancare il riferimento a quando rifiutò un’onorificenza, proposta in suo onore dal governo inglese all’epoca della seconda guerra in Iraq; alla nostra domanda, se dopo tanti anni l’avrebbe rifatto, ha risposto implicitamente mediante una feroce critica a tutti i recenti governi inglesi, non esclusi quelli laburisti, anche rimarcando il suo apprezzamento – sorprendente, ma fino a un certo punto – per la famiglia reale.

 

Conferenza stampa e Premiazione 29/08/18

 

:agenda cinema