VeneziaNews :venews

  • Venezia News
  • Venezia News
  • Venezia News
  • Venezia News
  • Venezia News
  • Venezia News
  • Venezia News
  • Venezia News
  • Venezia News
  • Venezia News
Home arrow CINEMA arrow [VENEZIA75] DAILY#3 (31 Agosto/August 2018)
[VENEZIA75] DAILY#3 (31 Agosto/August 2018)
di Redazioneweb   

daily3_31ago2018_venewsciak-cover.jpg>>DOWNLOAD<<

 

#noborders

Si corre a ovest, archetipo di ogni frontiera, nel giorno di Lady Gaga, Bradley Cooper e dei Coen Brothers. Sarà la musica country ad accompagnare la storia d’amore tra Jackson (Cooper) e Ally (Lady Gaga) nel terzo remake del classico A Star is Born, protagoniste nel tempo Janet Gaynor, Judy Garland e Barbra Streisand. Tra i titoli di maggior richiamo di questa edizione, A Star is Born, presentato Fuori Concorso, segna il debutto dietro la macchina da presa di Bradley Cooper e di Lady Gaga nelle vesti insolitamente semplici di attrice protagonista. Ma la corsa al west non si ferma sulle note di Cooper-Gaga. Sono i Coen a superare un’altra importante frontiera con l’antologico western The Ballad of Buster Scruggs (protagonisti Tim Blake Nelson, James Franco, Liam Neeson e Tom Waits), produzione seriale Netflix in Concorso che finirà diritta in piattaforma dopo aver suscitato non poche polemiche sulla distribuzione in Italia, sbilanciata tra facilitazioni concesse agli esercenti e opportunità di diffusione dei prodotti di nicchia via web. Questione di confini. Come il confine tra scrittura e tecnologia, che tocca le vite di due coppie in Double vies (Venezia 75) di Olivier Assayas, francesissimo indagatore di sentimenti sottili e profonde contraddizioni umane. Outsider per antonomasia, arriva da est il taiwanese Tsai Ming-liang, indimenticato Leone d’Oro nel 1994 con Vive l’amour, autore della prima produzione cinese in VR (The Deserted), vista qui lo scorso anno. Oggi presenta fuori concorso un altro film di ricerca, Your Face, enigmatico ritratto d’arte. Antesignano dell’abbattimento di ogni confine e frontiera, torna oggi al Lido il creatore del cinema moderno: Orson Welles. The Other Side of the Wind è il suo testamento, storia satirica, autoreferenziale, beffarda e teoretica degli ultimi giorni di un regista americano al ritorno dal suo semi-esilio in Europa. Interrotto a causa della morte del regista nel 1985, il montaggio del film è stato ultimato dal produttore Frank Marshall grazie all’interessamento di Netflix. Perché nel paesaggio liquido e multiforme del web non esiste frontiera tra il vecchio e il nuovo./ Go west! Country music will accompany love story A Star is Born, with Bradley Cooper (also at his debut as a director) and an unrecognizable Lady Gaga. The West doesn’t end there – the Coen Brothers present their Western Ballad of Buster Scruggs, to be released on Netflix soon. Tim Blake Nelson, James Franco, Liam Neeson and Tom Waits star. Olivier Assayas touches the life of two couples in Double vies (Venezia75). Taiwanese Tsai Ming-liang, unforget- table Golden Lion of 1994, participates out of competition with Your Face. A filmmaker that knew how to tear down a wall, Orson Welles, is still here with us: The Other Side of the Wind, the film he left unfinished when he died in 1985, has been completed by producer Frank Marshall with the support of Netflix.