VeneziaNews :venews

  • Venezia News
  • Venezia News
  • Venezia News
  • Venezia News
  • Venezia News
  • Venezia News
  • Venezia News
  • Venezia News
  • Venezia News
  • Venezia News
Home arrow CINEMA arrow [VENEZIA75] DAILY#9 (6 settembre/September 2018)
[VENEZIA75] DAILY#9 (6 settembre/September 2018)
di F.D.S.   

daily9_6set2018_venewciak-cover.jpg

 >>DOWNLOAD<<

#bodies

Il regista del corpo trasformato, mutato fin nel suo DNA, infettato o ibridato, David Cronenberg, riceve oggi il suo Leone d’Oro alla Carriera. Sei sono i film in costume del Concorso, escludendo i due western: significherà qualcosa, che so, il rifugio nell’abbraccio consolatorio della Storia, il dispetto verso questo presente così disarticolato dal passato e così privo di futuro? Ah, saperlo… Uno dei sei è il film della regista e attrice aussie Jennifer Kent, che presenta The Nightingale, ambientato nella Tasmania del 1825, che narra la storia dell’inseguimento, da parte di una giovane galeotta irlandese, dell’ufficiale che le ha ucciso il marito e la figlia. L’altro film in Concorso è Capri–Revolution di Mario Martone, ambientato nella cerchia degli intellettuali progressisti che frequentavano la Capri del 1914. Questo film, che viene dopo Noi credevamo sull’Italia del Risorgimento e Il giovane favoloso sulla vita di Leopardi, chiude una “trilogia della storia” la cui idea centrale è la ribellione, cioè il cuore, la fonte di energia della modernità. Al suo quarto wuxia (quel genere letterario e filmico che narra le vicende degli eroi marziali e dei samurai della tradizione cinese), Zhang Yimou (Premio Jaeger-LeCoultre) presenta Fuori Concorso Ying (Shadow), sul conflitto tra due gruppi feudali nel periodo dei Tre Regni (terzo secolo dopo Cristo). Fra i film di Orizzonti, il regista e scrittore indiano Ivan Ayr presenta Soni, il suo primo lungometraggio, che riflette sulle colpe e i limiti della politica patriarcale, ancora fortissima in India, attraverso la vita di una poliziotta di Nuova Delhi./ T he storyteller of bodily transformation, transmutation, infection, and hybridization: David Cronenberg will receive the Golden Lion for Lifetime Achievement today. Six period drama in Competition, plus two westerns: this means something, right? The consolatory embrace of history, maybe. One of such films is Jennifer Kent’s The Nightingale, set in 1825 Tasmania. A woman, an Irish ex-con, is after the officer who killed her husband and her daughter. At his fourth wuxia, Zhang Yimou presents Ying (Shadow), set in three-kingdom-era China. In the Orizzonti section, Indian author and director Ivan Ayr presents his first feature film Soni, a reflection on the limits and responsibilities of the patriarchy in how crimes against women are investigated and prosecuted in New Delhi.