VeneziaNews :venews

  • Venezia News
  • Venezia News
  • Venezia News
  • Venezia News
  • Venezia News
  • Venezia News
  • Venezia News
  • Venezia News
  • Venezia News
Home arrow CINEMA arrow [VENEZIA75] DAILY#10 (7-8 settembre/September 2018)
[VENEZIA75] DAILY#10 (7-8 settembre/September 2018)
di F.D.S.   

daily10_7-8set2018_venewsciak-cover.jpg

>>DOWNLOAD<<

#truths

Film di genere, film storici, documentari, film d’autore: fino agli ultimi giorni il palinsesto della Mostra esibisce la sua libertà categoriale, la sua fiducia nella ‘con-fusione’ di oggi che abbatte teologiche divisioni e prudenti incasellamenti. L’ultimo film in Concorso è Zan (Killing) di Shinya Tsukamoto, l’autore di Tetsuo, uno dei film indie più famosi nel mondo. Il film è ambientato nel Giappone del XIX secolo, alle prese con il passaggio dal feudalesimo alla modernità, e narra le vicende di un ronin , un samurai senza padrone che si scopre incapace di uccidere. È un documentario storico Process, di Sergei Loznitsa (Fuori Concorso), che descrive uno dei processi staliniani del 1931 contro un gruppo di economisti ed ingegneri accusati di aver pianificato un colpo di stato contro l’URSS. Fuori Concorso anche Una storia senza nome di Roberto Andò, con Micaela Ramazzotti, Laura Morante e Alessandro Gassmann. È una storia misteriosa ma divertente e un po’ “pazzerella”, come dice il regista, sul furto della Natività del Caravaggio consumato a Palermo in una notte tempestosa del 1969, ferita mai sanata inflitta alla città e rimasta senza verità. Sempre Fuori Concorso un altro film in costume, Un peuple et son Roi del francese Pierre Schoeller, ricostruzione creativa della Rivoluzione francese dal 1789 al 1793. In attesa degli ambiti Leoni, chiude il Festival la mitica DeLorean, protagonista assoluta dell’ultimo tappeto rosso grazie a Driven di Nick Hamm, tratto dalla vera storia di John DeLorean, il creatore dell’auto resa celebre dalla trilogia Ritorno al futuro./ Last film in competi tion is Zan (Killing) by Shinya Tsukamoto. Set in 19th-century Japan, it is the story of a ronin, a samurai with no master who finds himself no more willing to kill. Tsukamoto is the maker of  Tetsuo of 1989, one of the most famous indie movies ever made. Process by Sergei Loznitsa depicts one of the Soviet processes of 1931 against a group of economists and engineers, accused of subversion. Out of competition, Un peuple et son Roi , by Pierre Schoeller, is creative reconstruction of the French Revolution, 1789 to 1793. Una storia senza nome by Roberto Andò is the crazy story of how a Caravaggio had been stolen in Palermo in 1969, starring Micaela Ramazzotti, Laura Morante and Alessandro Gassmann. The legendary DeLorean closes the Festival. The car made famous by the Back to the Future trilogy will be the absolute protagonist of the last red carpet, thanks to Driven by Nick Hamm, based on the true story of John DeLorean.