VeneziaNews :venews

  • Venezia News
  • Venezia News
  • Venezia News
  • Venezia News
  • Venezia News
  • Venezia News
  • Venezia News
Home arrow ZOOM
ZOOM
I 300 anni di Villa Widmann. In Riviera tra cultura e festeggiamenti
di RedazioneWeb3   
venerdì 14 febbraio 2020
Image

Attorno al XV secolo, le più illustri famiglie veneziane acquistano appezzamenti di terreno e costruiscono lussuose ville in Riviera del Brenta, ubicata nella “terraferma”a metà strada tra Padova e Venezia. Ed è qui che, nel 1719, una famiglia di nobili veneziani di origine persiana, i Serimann, costruisce la Villa, rimodernata a metà del secolo stesso, secondo un gusto rococò francese, dalla famiglia acquirente, i Widmann, dalla quale prende il nome di Villa Widmann Rezzonico Foscari.

 

Inoltre, partecipano ai lavori illustri artisti dell’ambiente veneziano come Giuseppe Angeli e Gerolamo Mengozzi Colonna. Per la celebrazione del tricentenario dalla data di costruzione, la Villa viene aperta ad un pubblico di residenti e turisti interessati, offrendo la possibilità di festeggiare anche il Carnevale in compagnia, in un ambiente storico e suggestivo. I visitatori hanno la possibilità di trascorrere dei piacevoli momenti in una nobile dimora che rievoca le atmosfere dell’epoca al fine di recuperare una memoria storica non così lontana da noi in termini di spazio e tempo.

 

Gli attori dell’Atelier Carronavalis mettono in scena una visita teatralizzata dal titolo Il tempo si è fermato a Villa Widmann, vita e personaggi al tempo di Goldoni in cui si illustrano le origini della residenza e l’architetto paesaggista Matteo Furian dedica uno spazio alla composizione del Giardino storico e del Parco monumentale, situato a nord della Villa e caratterizzato da un rigoglioso parco alberato, con statue in pietra e un laghetto di epoca tardo ottocentesca.

Leggi tutto...
 
Un piccolo passo… M9 presenta un ciclo di incontri alla scoperta di "Lunar City"
di C.S.   
giovedì 06 febbraio 2020
ImageA pochi passi dalla Luna. È in questo luogo, poetico e onirico quanto reale e fisico, che M9 ha deciso di condurci con l’inedita mostra Lunar City. Vivi l’esperienza, curata da Alessandra Bonavina, arricchita dal nuovo ciclo di appuntamenti intitolato per l’appunto Nello spazio – incontri a pochi passi dalla Luna.
Leggi tutto...
 
American Express torna a Venezia per il Carnevale e scommette sulle eccellenze veneziane
di RedazioneWeb3   
venerdì 14 febbraio 2020
ImageLa carta di credito rappresenta un indispensabile mezzo di pagamento in grado di evitare il fastidio di usare il contante per ogni acquisto, ci sono occasioni in cui a maggior ragione avere in tasca il rettangolino di plastica diventa un’opportunità imperdibile per praticità d’uso e anche per una funzione sociale importante che American Express esercita attraverso una sponsorizzazione significativa a favore del Carnevale e della città di Venezia.

 

Amex torna nuovamente in Laguna per celebrare la cultura e i valori tradizionali serenissimi in occasione del Carnevale, un evento di portata planetaria, conosciuto e desiderato in tutto il pianeta al pari dell’iconico Carnevale di Rio. E il Carnevale è il primo appuntamento nel 2020 di un programma che andrà a coprire tutto il periodo dell’anno, con l’intento di valorizzare la città di Venezia e le sue eccellenze, specialmente in occasione di eventi simbolo per Venezia e per la sua propensione naturale alla cultura.

 

L’impegno di Amex è volto a favorire ed esaltare la diffusione della magia della tradizione veneziana con i suoi antichi mestieri, esercitati nelle numerose botteghe che tutt’oggi creano con notevole maestria e abilità artigianale, le rinomate maschere e i costumi in grado di trasformare la festa in una somma di indelebili ricordi.

Leggi tutto...
 
Favole e ballate. Il Carnevale di M9
di Redazioneweb2   
venerdì 14 febbraio 2020
Image

Il gioco, l’amore e la follia del Carnevale di Venezia pervadono anche l’M9. Il Museo del '900 prosegue la collaborazione con VE.LA. S.p.A e ospita, nell’Auditorium Cesare De Michelis, tre emozionanti spettacoli dal titolo Canzoni del Mare Salato, album spettacolo dedicato a Venezia e a Corto Maltese, Le favole di Gianni Rodari, lettura e interpretazione di una selezione di opere dello scrittore per infanzia a cura di Alessandro Bressanello, e La Ballata di Galliano, opera musico – teatrale di Giorgio Bertan, in programma rispettivamente domenica 16, domenica 23 e martedì 25 febbraio.

 

Il primo degli appuntamenti in programma in Auditorium Cesare De Michelis è Canzoni del Mare Salato, album spettacolo dedicato a Venezia e a Corto Maltese. Il cantautore Gerardo Balestrieri, insieme a un gruppo di musicisti, omaggia il personaggio creato da Hugo Pratt ripercorrendo cronologicamente, con musica, testi e video proiezioni, dieci anni di avventure del romantico marinaio. Dopo essere stato in M9, lo spettacolo viene riproposto in diversi luoghi della città.

 

Leggi tutto...
 
CARNEVALE DI VENEZIA 2020 | The Energy God. Dalla Giamaica con furore la dancehall di Elephant Man
di Redazioneweb2   
lunedì 17 febbraio 2020
Image

C’è un cuore rosso/giallo/verde che pulsa in levare nel pieno del Carnevale veneziano. È il cuore di «Rasta Snob», dal 1988 l’unica rivista reggae in Italia che organizza anche quest’anno il mitico Venice Reggae Carnival, dal 1994, il più frizzante, esplosivo, emozionante (e gratuito!) della città.

 

Davanti allo ZanziBar in Campo Santa Maria Formosa una ruggente dancefloor è pronta ad accogliere cinque giorni di musica dal vivo, ma soprattutto lui, il vero international guest del Reggae Carnival: direttamente dalle isole caraibiche, Elephant Man, il ‘padre’ della dancehall giamaicana, per un Fat Tuesday, che rimarrà scolpito negli annali della storia.

Leggi tutto...
 
CARNEVALE DI VENEZIA 2020 | Sound code: rock. Ci si vede in Bacino Orseolo
di Redazioneweb2   
lunedì 17 febbraio 2020
Image

Anche quest’anno Hard Rock Cafe (official partner del Carnevale) propone delle serate in collaborazione con Home Festival dedicate al rock puro e duro che caratterizza il leggendario brand. Quest’anno la formula prevede, per quasi ogni serata dedicata ai festeggiamenti, l’abbinamento live music con una band o un cantante (sempre veneti) e dj-set.

 

Lo staff del Cafe sarà vestito seguendo il tema del Carnevale di Venezia ovvero Il Gioco, l’Amore e la Follia e anche il pubblico al Cafe sarà invitato a partecipare in maschera alle serate. Damien McFly alias Damiano Ferrari, ospite il 21 febbraio, è un eclettico musicista di Padova che ha costruito il suo sound ri-arrangiando in chiave folk-pop successi contemporanei della scena internazionale.

Leggi tutto...
 
CARNEVALE DI VENEZIA 2020 | Tra spettacoli, musica e arte di strada all'M9-Museo del '900
di RedazioneWeb3   
mercoledì 05 febbraio 2020
Image

Il Museo del ‘900 di Mestre apre le porte al Carnevale di Venezia per cinque serate a ingresso libero, all’insegna de il Gioco, l’Amore e la Follia, domenica 16, domenica 23 e Martedì grasso 25 febbraio nell’Auditorium Cesare De Michelis a partire dalle 18.30. Canzoni del mare salato è il titolo del primo appuntamento in programma, che porta in scena uno spettacolo dedicato a Venezia, alle sue isole, alle sue terre e a Corto Maltese.

 

Gerardo Balestrieri è un cantautore con diversi riconoscimenti alle spalle e una carriera che lo porta in tour dall’Europa alla California. Affiancato da un gruppo di musicisti, Balestrieri omaggia il personaggio creato da Hugo Pratt, ripercorrendo cronologicamente, con musica, testi e video proiezioni, dieci anni di avventure del romantico marinaio.

 

Il secondo appuntamento, Le favole di Gianni Rodari, è invece un omaggio al centenario della nascita dello scrittore. I più piccoli e le loro famiglie sono invitati a partecipare alla lettura animata di alcune tra le più belle favole dello scrittore per l’infanzia interpretate da Alessandro Bressanello, dirigente di Produzioni Teatrali veneziane.

Leggi tutto...
 
CARNEVALE DI VENEZIA 2020 | Su la maschera. Stefano Nicolao a Palazzo Labia per una Festa in Costume
di F.M.   
martedì 04 febbraio 2020
Image

Esiste un luogo a Venezia in cui è possibile viaggiare nel tempo tra enormi scaffali ricolmi di costumi ispirati alla moda dei secoli passati, entrando nei panni di questo o quel personaggio storico con grande facilità.

 

Un atelier dove con l’aiuto di un nucleo di bravissimi artigiani, si lavora senza sosta per riportare in vita costumi meravigliosi con criterio filologico e con grande attenzione ai dettagli, per offrire a chi ha la fortuna di indossare una delle fantastiche creazioni di Stefano Nicolao e del suo Atelier di Cannaregio, in Fondamenta de la Misericordia, l’emozione di vestire un passato lontano e magnificente.

 

Nicolao è legato a doppio filo con il Carnevale, a lui si devono i costumi più belli delle passate edizioni e nel 2020 a chi sta cercando un viaggio a ritroso nel tempo tra i fasti più sfolgoranti della festa, Nicolao offre l’occasione da non mancare.

Leggi tutto...
 
CARNEVALE VENEZIA 2020 | L'amore durante la Serenissima. Emozioni, proiezioni alla Querini Stampalia
di RedazioneWeb3   
martedì 04 febbraio 2020
Image

 

 

Nella storia dei Querini Stampalia, negli archivi e nelle raccolte d’arte della Fondazione sono tanti i rimandi all’amore da scoprire attraverso testi, incisioni, dipinti, oggetti... come tante sono le suggestioni che ci arrivano dal mondo del cinema.

 

La Fondazione si rende protagonista del Carnevale attraverso il ciclo di appuntamenti Di quale amore, di quanto amore che si inaugura Giovedì grasso con un pomeriggio di letture poetiche.

 

Il regista veneziano Gianni De Luigi presenta Il Casanova di Federico Fellini, un omaggio al grande regista nel centenario della sua nascita con letture di brani e carteggio di Andrea Zanzotto e George Simenon. Il fil rouge dell’amore passa inevitabilmente per il grande schermo e la piccola antologica Love stories intende ripercorrere la fatica geniale e quasi sempre ironica con cui il cinema delle origini si è accostato al tema dell’amore.

Leggi tutto...
 
CARNEVALE 2020 | Amor sacro e Amor profano. Hotel Heureka, richiamo al dipinto di Tiziano
di F.M.   
martedì 04 febbraio 2020
Image

Amore sacro e profano... questo il tema scelto per la serata di Carnevale del 14 febbraio all’Hotel Heureka, un gioiello dell’accoglienza in città, nascosto in un angolo di Cannaregio, dove Venezia è in grado di essere ancor più struggente. Un palazzetto perfettamente restaurato con un giardino chiuso a lambire i confini di un sogno per una festa ispirata al celebre dipinto di Tiziano, ora alla Galleria Borghese di Roma.

 

Nel giorno in cui si celebra la “retorica” dell’amore più mieloso, Heureka offre ai suoi ospiti una festa a esso dedicato, con atmosfere magiche, scenografie teatrali, allestimenti e costumi interpretati con grande creatività. Artisti e musica dal vivo per allietare gli ospiti e giocare sul tema dell’amore, in piena atmosfera di Carnevale, con qualche sottile malizia e molta voglia di divertirsi.

Leggi tutto...
 
CARNEVALE VENEZIA 2020 | Tanto paga Pantalone. La vera essenza del Carnevale a teatro
di RedazioneWeb3   
martedì 04 febbraio 2020
Image

 

 

Come è ormai abitudine, durante i giorni “grassi” del Carnevale il Teatro Goldoni offre al pubblico una programmazione dedicata: solitamente si tratta di spettacoli della tradizione – o riscritture, che da essa prendono le mosse –, allegri, di spirito, spesso corali, in un continuo rimando tra su e giù dal palco a conferma della consolidata tradizione che vede nel teatro l’anima stessa del Carnevale.

 

Ad andare in scena quest’anno è La casa nova, una delle commedie più riuscite dell’ultima, fertile stagione di Carlo Goldoni. Lo spettacolo è una produzione dello Stabile del Veneto diretta da Giuseppe Emiliani – sempre molto esperto nel conferire nuovo nitore ai classici del passato senza perdere lungo la strada quegli elementi che li hanno resi tali – e vede sul palco alcuni attori di grande esperienza, come Piergiorgio Fasolo, Stefania Felicioli, Lucia Schierano, insieme alla Compagnia Giovani dello Stabile.

Leggi tutto...
 
CARNEVALE VENEZIA 2020 | Bolletta di sala. Programma per musica domestica
di RedazioneWeb3   
martedì 04 febbraio 2020
Image

 

L’elettrodomestico si trasforma sotto gli occhi dell’uomo in un teatro d’opera, mentre l’orchestra si prepara a suonare, accordando gli strumenti, nascosta nel cassetto della frutta. Non resta che tuffarsi letteralmente nel frigorifero a inseguire le proprie visioni, con oggetti e scena di Antonio Panzuto.

 

In questo andirivieni tra realtà e mondo onirico si perdono le relazioni tra lo spazio e il tempo. Colori, suoni, immagini e video animazioni, ombre cinesi, marionette e figure di carta raccontano e dipingono la musica in un affresco leggero e brillante; animali, vascelli, sirene, cantanti e personaggi da fiera si muovono incantati sulle musiche d’opera del Vascello Fantasma di Wagner, della Carmen di Bizet e delle entusiasmanti musiche di Rossini.

Leggi tutto...
 
CARNEVALE 2020 | Testa di legno. Al Teatro Goldoni i buratti di Paolo Papparotto
di RedazioneWeb3   
martedì 04 febbraio 2020

Image

 

 

Meglio conservare le buone abitudini, specie in questi tempi dominati sempre di più dalla tecnologia, dal touch screen, dalla realtà virtuale.

 

I burattini rimangono un evergreen immortale, tradizione che il Teatro Goldoni si premura di tramandare con due spettacoli tratti dal repertorio della Compagnia Paolo Papparotto, impresario della Burattinesca Compagnia dei Bisognosi: immancabile protagonista l’affamato e divertente Arlecchino che in Arlecchino e il principe dei Mamelucchi, improvvisato marinaio insieme al compare Brighella, si lancerà in una rocambolesca avventura per salvare la bella Colombina, mentre In Arlecchino e la casa stregata, sempre affiancato dal buon Brighella che dovrà inventarsi modi più o meno efficaci per affrontare la paura.

Leggi tutto...
 
CARNEVALE 2020 | Impara l'arte. Una maschera per tutti alla Collezione Guggenheim
di RedazioneWeb3   
martedì 04 febbraio 2020
Image

 

 

La mostra Migrating Objects. Arte dall’Africa, dall’Oceania e dalle Americhe nella collezione Peggy Guggenheim diventa fa fonte di ispirazione per un laboratorio didattico gratuito dedicato a bambini dai 4 ai 10 anni.

Leggi tutto...
 
CARNEVALE 2020 | Fantasia al potere. Le favole di Gianni Rodari al Correr
di RedazioneWeb3   
martedì 04 febbraio 2020
Image

Gianni Rodari è un nome collegato all’infanzia di molti, per fasce d’età trasversali accomunate dal magico potere della fantasia.

 

Il Museo Correr si avvale delle capacità attoriali di Alessandro Bressanello per leggere e interpretare alcune delle più belle favole dello scrittore di Omegna nel centenario della sua nascita: tra bambini invisibili, strumenti magici e nasi in fuga, i giovani partecipanti saranno coinvolti nella creazione di una loro fiaba originale, seguendo i suggerimenti della Grammatica della fantasia di Rodari.

Leggi tutto...
 
CARNEVALE 2020 | Dieci più. Il Carnevale Internazionale dei Ragazzi della Biennale
di RedazioneWeb3   
martedì 04 febbraio 2020

Image

 

L’undicesima edizione del Carnevale Internazionale dei Ragazzi riconferma un programma di attività connesso principalmente ai temi della tecnologia e della scienza grazie alla collaborazione con l’Istituto Veneto di Scienze, Lettere ed Arti, e con il Consiglio Nazionale delle Ricerche - Istituto di Scienze Marine, (CNR-ISMAR). La formula è quella collaudata e fortunata che si è perfezionata in tutti questi anni, attraverso una fitta rete di collaborazioni con enti cittadini e non e rivolgendo le proprie attività ai più giovani attraverso laboratori gratuiti con prenotazione obbligatoria, per fare in modo che i partecipanti vengano seguiti nel miglior modo possibile, in uno scenario arricchito da partecipazioni nazionali inpuro "stile Biennale".

Leggi tutto...
 
CARNEVALE 2020 | Cacciatori di sogni. Il Ballo del Doge, notte nel regno di Antonia Sautter
di F.M.   
martedì 04 febbraio 2020
Image

 

 

Sabato 22 febbraio, Scuola Grande della Misericordia, Ballo del Doge, la festa per antonomasia di Carnevale, quella più desiderata, sognata, meglio realizzata, giunta all’edizione numero 27. L’evento artistico nato dall’estro visionario di Antonia Sautter ha per titolo: Carnival Rhapsody. Provocation, Redemption, Miracle.

 

Il tema prescelto esprime un racconto del Carnevale attraverso la simbologia della rapsodia, che nella sua accezione di forma musicale riporta alla libertà del compositore nell’interpretazione di un tema, con ampia possibilità di improvvisazione, ed ognuno può narrare la sua storia secondo la propria personalità e punto di vista. Un tema che si attaglia perfettamente allo spirito del Carnevale, con le sue trasgressioni e la sfrenata voglia di staccare dalla routine del quotidiano.

Leggi tutto...
 
CARNEVALE 2020 | Perle di fuoco. La pioniera vetraia veneziana, Marietta Barovier
di RedazioneWeb3   
martedì 04 febbraio 2020
Image

 

Marietta Barovier, artista, decoratrice e pioniera vetraia, nata a Murano nella prima metà del XV secolo fu la prima donna imprenditrice che ottenne dalla Serenissima il permesso di aprire una fornace, evento assolutamente all’avanguardia per l’epoca. La performance La Donna del fuoco di Chiarastella Seravalle, sospesa tra presente e passato, ripercorre la storia del Vetro e l’amore di Marietta per la sperimentazione, che la portò a creare un nuovo tipo di murrina chiamata “perla Rosetta”, utilizzata come moneta di scambio.

Leggi tutto...
 
CARNEVALE 2020 | Sotto il costume. Travestimenti e personaggi iconici di Ennio Marchetto
di RedazioneWeb3   
martedì 04 febbraio 2020

Image

 

Giovedì grasso in grande stile al Teatro Goldoni con il maestro indiscusso del trasformismo, Ennio Marchetto, artista veneziano salito alla ribalta internazionale con i suoi celebri costumi di carta, grazie ai quali dà vita ad uno spettacolo unico, che è una vera e propria Babilonia di musica, teatro e creatività. The Living Paper Cartoon non ha confini, piace ovunque, a chiunque, dai 7 anni fino ai 90 e oltre!

Leggi tutto...
 
CARNEVALE 2020 | Buon compleanno Maestro! A Casa Goldoni si celebra il grande commediografo
di RedazioneWeb3   
martedì 04 febbraio 2020

Image

 

Nel tourbillon dei festeggiamenti del Carnevale veneziano quest’anno si celebra anche il compleanno di un personaggio che in sé racchiude l’essenza stessa della città, del teatro e del Carnevale. Martedì grasso, 25 febbraio, compirebbe infatti 313 anni Carlo Goldoni, che con la sua penna ha avuto l’immenso merito di aver portato sul palcoscenico come protagonisti gli stessi spettatori che lo applaudivano e lo applaudono ancora oggi nei teatri di tutto il mondo.

 

La Casa di Carlo Goldoni, in calle del Scaleter, è il fulcro dei festeggiamenti con spettacoli, visite guidate e molto altro. Martedì 18 febbraio, un incontro ravvicinato con le 12 Marie del Carnevale conduce al cuore del tema di quest’anno, Gioco, amore e follia, attraverso una visita guidata fuori orario, che vede le ragazze protagoniste e interpreti di alcuni dei brani più rappresentativi di Goldoni.

Leggi tutto...
 
Altri articoli...
<< Inizio < Prec. 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 Pross. > Fine >>

Risultati 141 - 210 di 659