VeneziaNews :venews

  • Venezia News
  • Venezia News
  • Venezia News
  • Venezia News
  • Venezia News
  • Venezia News
  • Venezia News
Home arrow VENICENESS arrow Mare Magnum. La leggenda dell'Excelsior
Mare Magnum. La leggenda dell'Excelsior
di Fabio Marzari   

ImageCi sono infiniti luoghi, mentre sono pochi i posti il cui solo nome riesce a suscitare emozioni a chi lo evoca: l’Hotel Excelsior Venice Lido Resort è certamente un edificio che appartiene alla leggenda, al pari della collina di Hollywood. Quanta lungimiranza in chi volle sognare di creare un albergo che avrebbe dovuto essere il più lussuoso al mondo. Furono l’imprenditore visionario Nicolò Spada e il geniale architetto Giovanni Sandi a unire le loro forze con la precisa volontà di trasformare il Lido di Venezia nella destinazione più desiderata per gli happy few di tutto il mondo. L’inaugurazione dell’albergo avvenne il 21 luglio del 1908 e da allora fu un crescendo di nomi illustrissimi a riempire i registri delle presenze all’Excelsior.

 

Anche nell’eufemisticamente anomalo anno 2020, la Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica del Lido di Venezia presenta l’iconico Hotel come protagonista assoluto della kermesse. Senza la pandemia globale nel 2020 l’Excelsior avrebbe avuto come partner per il pop up restaurant estivo La Peca di Lonigo (Vicenza), due stelle Michelin dal 2009, dei fratelli Portinari, Nicola e Pierluigi, il primo chef, il secondo pasticcere e sommelier. Nei mesi di luglio e agosto ci sono state alcune cene al Bistrot del Mare, sulla terrazza Tropicana dell’albergo per ‘rodare’ l’esperienza che vedrà il suo massimo fulgore nella prossima stagione 2021.

 

 

In attesa dei bravissimi fratelli Portinari, l’Excelsior offre un variegato portfolio gastronomico con il ristorante Tropicana di Damiano Brocchini e l’Elimar Beach Bar and Restaurant. Cenare in terrazza Tropicana, ascoltando il soffio del mare che gorgoglia a portata di orecchio è come vivere in un flashback cinematografico le innumerevoli vite celeberrime che si sono affacciate a vedere lo stesso mare, e rappresenta un’esperienza sensoriale in cui ci si alimenta di miti, non di cibo e basta. Elimar Beach Bar and Restaurant rappresenta una novità e offre il miglior conforto per una prima colazione o per un pranzo rinfrescante, piacevolmente ed elegantemente informale.

 

Ci si può spaparanzare sui divani rotondi Bali Bed per assaporare un cocktail in pieno relax facendo del tempo una variabile sospesa… questo è vivere la leggenda! E poi il Blue Bar, un angolo di mondo in cui le storie da raccontare potrebbero riempire chilometri e chilometri di scaffali, un archivio sociologico custodito gelosamente da Tony Micelotta, il mitico bar manager, padrone indiscusso della scena con i suoi cocktail unici e straordinari. Questo e moltissimo altro è l’Excelsior, un patrimonio unico di ospitalità a livelli altissimi, storia e molte leggende, create dal calibro dei personaggi che hanno affollato l’albergo nel passato e anche nel presente. Varrebbe la pena ricordarlo ogni volta che si passa davanti alle architetture moresche del corpo dell’edificio o quando distrattamente, durante la Mostra del Cinema, si varca la porta girevole per accedere all’atrio spaziosissimo che ospita il concierge; servirebbe un po’ di timore reverenziale e di consapevolezza nella fruizione di un edificio che ha fatto letteralmente la storia del cinema e del costume. Ma il Lido è un’isola bizzarra, bellissima e pigra e vive quasi di regole proprie e tra queste spicca da sempre il distanziamento sociale tra i residenti e il resto del mondo...

 

www.hotelexcelsiorvenezia.com