VeneziaNews :venews

  • Venezia News
  • Venezia News
  • Venezia News
  • Venezia News
  • Venezia News
  • Venezia News
  • Venezia News
Home arrow ZOOM arrow FOCUS EVENTI | Gli imperdibili dal 19 al 25 febbraio 2021
FOCUS EVENTI | Gli imperdibili dal 19 al 25 febbraio 2021
di Redazioneweb   

gallerie-accademia.jpg

 

VISITE GUIDATE
Venerdì 19 febbraio, ore 10/12
L’OTTO CON LOTTO e NON SOLO

Gallerie dell’Accademia, Campo della Carità
A partire dal capolavoro di Lotto, la Sacra Conversazione, esposto alle Gallerie dell’Accademia, il Museo con l’attesa riapertura dell’8 febbraio  intende offrire ai visitatori una serie di  approfondimenti sulle opere della Collezione per analizzare i molteplici aspetti che interessano i dipinti: dalla storia dell’arte alle indagini scientifiche, dalle problematiche di conservazione alle tecniche di restauro, dal godimento dell’opera al dialogo con la contemporaneità. Venerdì 19, alle ore 10 e 12, Cristiana Sburlino presenta:  “Storia conservativa de La presentazione della Vergine al Tempio con i confratelli della Scuola Grande della Carità di Tiziano Vecellio” Sala XXIV (primo piano), mentre nel pomeriggio alle ore 14 e alle 16, Francesca Bartolomeoli presenta: “Storia conservativa de Il Convito in casa di Levi di Paolo Veronese” Sala X (primo piano). Le presentazioni sono incluse nel costo del biglietto, per partecipare recarsi all’ingresso della sala, con cinque minuti di anticipo.


m9-interno-07-900px.jpg

 

VISITE GUIDATE

Venerdì 19 febbraio, ore 16.30
IL MIO '900 - GUIDO MOLTEDO
M9 – Museo del ‘900, via G. Pascoli, Mestre

Per festeggiare la riapertura, M9 - Museo del ’900 ha attivato una serie di iniziative speciali, tra cui le visite tematiche Il mio ’900, con scrittori, storici, filosofi ed esponenti del mondo del giornalismo e della cultura, per conoscere parte dei contenuti di M9 e condividere lo sguardo di alcune “guide d’eccezione” su un luogo, un momento, un suono, una parola del Novecento.

28 aprile 1971: 50 anni fa nasceva «Il Manifesto» e iniziava un decennio straordinario, di irripetibile fervore e creatività nel campo del giornalismo e dell’editoria di sinistra, e non solo. La visita guidata speciale Il mio ’900 approfondisce il tema dei media negli anni Settanta, in compagnia di Guido Moltedo, fondatore del magazine online Ytali. e editorialista de «Il Manifesto» [le visite sono incluse nel biglietto d'ingresso e hanno durata di 30 minuti. Prenotazione obbligatoria tramite mail a Indirizzo e-mail protetto dal bots spam , deve abilitare Javascript per vederlo ]

 

 

 

 

barabao-3-fg-880x580.jpg

 

 

KIDS

Da venerdì 19 febbraio, ore 16

#3 STORIE DI CARTA
Le mirabolanti avventure di Billy e Kid

In streaming on demand sulla piattaforma Backstage del Teatro Stabile del Veneto

Il mozzo Billy Il Brutto e il capitano Kid Barbaverde, due maldestri pirati, alter ego dei creatori Ivan Di Noia e Romina Ranzato di Barabao Teatro, continuano il loro viaggio sempre alla ricerca di un tesoro per il quale affrontano imprese straordinarie. Quale modo migliore d’iniziare la giornata, per Billy e Kid che un bel combattimento? I soldati della Corona Britannica sono alle calcagna e l’unico modo per salvarsi è fuggire o… farsi risucchiare da un vortice marino. Bella idea, vero? Ed è così che grazie ad una mossa tanto astuta si ritroveranno casualmente, proprio nel malfamato Covo di tutti i Pirati…

 

 

 

 

 

 

campana.jpg

 

TEATRO

Venerdì 19 febbraio, ore 18
DINO CAMPANA E SIBILLA ALERAMO: Lettere al sugo di polpetta

In streaming sul canale YouTube di Ateneo Veneto
Campana confinato nel manicomio di Castel Pulci, nella provincia fiorentina, viene rappresentato in questa “Lettera impossibile” di Paolo Puppa nel 1927, mentre stila una furibonda, delirante epistola, grondante minacce e suppliche, alla sua amante di dodici anni prima, la scrittrice Sibilla Aleramo, cultrice dell’emancipazione femminile e del libero amore, ma spaventata di fronte agli eccessi del poeta maledetto.
Al centro della missiva, un fatto storico, ovvero la perdita del manoscritto dei Canti Orfici, offerti nel 1913 dal giovane Dino alla coppia di intellettuali d’avanguardia Papini e Soffici, e da costoro perso. Risultato: la donna si rivolge proprio al nemico odiato da Campana, Ardengo Soffici.

 

 

 

 

 

150546437_4296592210355416_8416108212796357499_o.jpg

 

LIVE PERFORMANCE
Venerdì 19 febbraio, ore 18.30-19.30

POSTOFISSO – EVA CHIARA TREVISAN
Foyer M9 – Museo del ‘900, via G. Pascoli, Mestre

Il progetto Posto Fisso, organizzato in collaborazione con Marina Bastianello Gallery e l’atelier Temporaneo, trasforma il foyer del museo in uno spazio performativo di sperimentazione artistica, di ricerca e produzione, di condivisione e dialogo.

Eva Chiara Trevisan, trevigiana, classe 1991, continuerà il percorso iniziato due settimane fa nel Foyer M9, ricreando con la performance Quel che resta l’esperienza dello studio d’artista [ingresso libero, nel rispetto delle misure di sicurezza].

 

 

 

 

 

 

 

 

immagine_poeti.jpg

 

POETRY ON AIR
Venerdì 19 febbraio, ore 21.50

QUERINI IN VERSI 

Cinque poeti esplorano la Fondazione Querini Stampalia

In onda su Radio3 Suite su Radio3 Rai
Il progetto, a cura di Shaul Bassi e Tiziano Scarpa, che saranno presenti per l’occasione in diretta radiofonica, ha visto coinvolti Maria Grazia Calandrone, Samir Galal Mohamed, Giovanna Rosadini e Luigi Socci. Sotto la guida esperta di Tiziano Scarpa nei mesi scorsi i poeti si sono confrontati con le collezioni della Querini. Il mandato era di farsi conquistare da alcune singole opere per poi dar loro una nuova vita in versi. Le poesie che vengono qui presentate creano un legame dialettico tra parola e immagine, un campo di forza in cui potremo farci felicemente intrappolare. Un confronto e un dialogo con gli spazi della Querini per dare origine a nuove espressioni nel segno di una vitale sperimentazione... [segue]

 

 

 

 

 

attiunici1.jpg

 

TEATRO in TV
Sabato 20 febbraio, ore 21.45
ATTI UNICI
In prima serata su Rai 5 [replica: 21 febbraio h. 15.45]

In prima visione assoluta la nuova produzione del Teatro Stabile del Veneto, allestita e registrata a dicembre 2020 al Teatro Goldoni. Il regista Damiano Michieletto propone il proprio personale adattamento drammaturgico di due celebri atti unici cechoviani: La domanda di matrimonio e L’orso, che il regista veneziano raccorda in modo singolare, creando un unico racconto in cui personaggi, dall’apparenza granitica, rivelano in circostanze improbabili tutte le loro più segrete fragilità. I due brani che Cechov chiama “scherzi”, diventano un’unica storia: due scherzi in un atto. Nel creare questa continuità narrativa  Michieletto sceglie di non indugiare alla ricerca di un tipo di comicità troppo esibita, che traduce in maniera più interiore. La comicità ovviamente resta una cifra fondamentale, una comicità intessuta di micro-drammi, piccole crisi, problemi fisici e insicurezze, che rendono i protagonisti così vicini.
 

 

 

 

manuele_maestri.jpg

 

MUSIC LAB
Domenica 21 febbraio, ore 15

MASTERALIVE – MANUELE MAESTRI
Teatro al Parco di Mestre (Parco Albanese)

La musica torna protagonista al Teatro del Parco di Mestre  con quattro laboratori pensati per gli appassionati di musica, per chi vuole fare di questa arte la sua professione.
Dal 21 febbraio, e per quattro domeniche consecutive, sul palco del Teatro del Parco si alterneranno professionisti di fama nazionale pronti ad insegnare come confrontarsi con il palco, con la musica ma anche a svelare i piccoli segreti del mestiere.

Inaugura la rassegna di laboratori Musica Senza Confini di Manuele Maestri bassista e musicista esperto in disabilità, che illustrerà tecniche innovative che permettono alle persone con disabilità€ di poter esprimere la propria creatività grazie alla musica [partecipazione gratuita, prenotazioni: Indirizzo e-mail protetto dal bots spam , deve abilitare Javascript per vederlo ].

 

 

 

 


vedova-news-880x580.jpg

 

OPERETTA
Da domenica 21 febbraio, ore 17

LA VEDOVA ALLEGRA
In streaming on demand sulla piattaforma Backstage del Teatro Stabile Veneto

Il Teatro Stabile del Veneto porta sulla propria scena digitale l’operetta del compositore ungherese Franz Lehár, con il Coro Lirico Veneto e l’Orchestra Regionale Filarmonia Veneta diretta dal Maestro Alvise Casellati, con la regia di Paolo Giani Cei.
La vedova allegra è una delle operette più amate dal grande pubblico e fra le più rappresentate nel mondo, dopo il suo debutto avvenuto al Theater an der Wien a Vienna sabato 30 dicembre 1905 con enorme successo (ben 400 saranno le repliche successive). Ambientata  a Parigi, l’operetta racconta il tentativo dell’ambasciata Pontevedrina di far sposare la ricca vedova Hanna Glawari con il conte Danilo, sua antica fiamma, ma anche altri intrecci amorosi appariranno sulla scena unitamente a balli, feste, dialoghi parlati, musiche bellissime, profumi e paillettes. Gioia e sorrisi saranno di casa.

 

xl_avatar.jpg

 

CLASSICA
Domenica 21 febbraio, ore 17.30
CONCERTO DIRETTO DA ANTONELLO MANACORDA
Diretta streaming sul canale YouTube del Teatro La Fenice

Torna al Teatro la Fenice, il Maestro torinese Antonello Manacorda fondatore nel 1997, insieme ad alcuni colleghi e sotto la spinta di Claudio Abbado, della Mahler Chamber Orchestra, della quale è stato concert master e vice presidente per cinque anni finché non ha deciso di dedicarsi esclusivamente alla carriera di direttore d’orchestra. Per il concerto online Manacorda dirige la Quarta Sinfonia di Gustav Mahler, con la complicità della voce solista del soprano Carmela Remigio.
La Sinfonia n. 4 in Sol maggiore con soprano solista di Gustav Mahler fu composta fra il 1899 ed il 1901, anche se il quarto movimento è un lied per soprano originariamente scritto nel 1892, Das Himmlische Leben (La vita celeste), tratto da Des Knaben Wunderhorn; tale canzone presenta la visione che un bambino ha del Cielo.

 

 

 

 

isru3a2.jpeg

 

STORIES
Martedì 23 febbraio, ore 15.30

FOTOGRAMMI VENEZIANI – CAFFÈ FLORIAN
In streaming sul canale YouTube del Teatro La Fenice

In questo momento di estrema difficoltà, in cui molte istituzioni culturali sono ferme o le loro attività sono ridotte e tutti gli esercizi commerciali e turistici sono in affanno, il Teatro La Fenice intende dar spazio alle voci di alcune attività produttive e di alcuni sostenitori attraverso il progetto Fotogrammi veneziani, una rassegna di brevi video che verranno pubblicati sui social per sei settimane, uno al giorno da martedì a giovedì alle ore 15.30. Lo scrittore Alberto Toso Fei, in alternanza con il Direttore Generale della Fenice Andrea Erri, ideatore del progetto, intervista gli ospiti dal palcoscenico del Teatro, chiedendo loro di fare condividere una riflessione sulla propria idea di rinascita – termine insito nel nome evocativo Fenice –  e sul loro rapporto con il Teatro. Per il Caffè Florian, interviene oggi Stefano Stipitivich.

 

 

 

 

150208962_4296592360355401_4880695014529961193_o.jpeg

 

KIDS LAB

Mercoledì, giovedì e venerdì 24, 25, 26 febbraio, ore 16.15
AGENDA 2030: SFIDE INFINITAMENTE PICCOLE
M9 – Museo del ‘900, via G. Pascoli, Mestre

Laboratorio per ragazzi e famiglie (età consigliata: dagli 11 ai 14 anni), un viaggio nelle scoperte mediche e scientifiche del Novecento per capire cosa sono e come convivere o combattere virus e batteri.

[prenotazione obbligatoria: Indirizzo e-mail protetto dal bots spam , deve abilitare Javascript per vederlo ]

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

m-children-family-leis--esplora-crea-documenta-e-condividi-con-wedo-2.0-1024x768.jpeg

 

KIDS LAB

Mercoledì e giovedì 24, 25 febbraio, ore 17.45

AGENDA 2030: DESIGN TINKERING… ITALIANO
M9 – Museo del ‘900, via G. Pascoli, Mestre

Laboratorio per ragazzi e famiglie (età consigliata: dagli 11 ai 14 anni), un viaggio nelle scoperte mediche e scientifiche del Novecento per capire cosa sono e come convivere o combattere virus e batteri.

[prenotazione obbligatoria: Indirizzo e-mail protetto dal bots spam , deve abilitare Javascript per vederlo ]


 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

181027_ac_0642-a9-museo-mestre-1024x683.jpg

 

VISITE GUIDATE

Mercoledì 24 febbraio, ore 16.30/18.30
IL MIO '900 - CARLO MONTANARO / MICHELANGELA DI GIACOMO
M9 – Museo del ‘900, via G. Pascoli, Mestre

Per festeggiare la riapertura, M9 - Museo del ’900 ha attivato una serie di iniziative speciali, tra cui le visite tematiche Il mio ’900, con scrittori, storici, filosofi ed esponenti del mondo del giornalismo e della cultura, per conoscere parte dei contenuti di M9 e condividere lo sguardo di alcune “guide d’eccezione” su un luogo, un momento, un suono, una parola del Novecento.

Per il ciclo di visite guidate Il mio ‘900, Carlo Montanaro (h. 16.30), collezionista e professore di storia del cinema, presenta Dal pixel al silicio. Il Novecento e la vita riprodotta tramite le immagini; a seguire (h. 18.30) Michelangela Di Giacomo, storica di M9, approfondisce l’installazione In cammino, dedicata alle migrazioni del Novecento. Prenotazione obbligatoria tramite mail a Indirizzo e-mail protetto dal bots spam , deve abilitare Javascript per vederlo ]

 

 

 

 

e8995a073d3960bb70303785a3461e6c.jpg

 

BOOKS

Mercoledì 24 febbraio, ore 18
LA COSTITUZIONE AI TEMPI DI D’ANNUNZIO

In streaming sul canale YouTube di Ateneo Veneto
Dibattito sul volume La Costituzione secondo D’Annunzio di Giuseppe de Vergottini (Milano, Luni editrice, 2020). La presentazione del recente libro del professor Giuseppe de Vergottini, che da anni si dedica alla ricerca sulla storia dell`Adriatico orientale, essendo la famiglia originaria di Parenzo, diventa qui occasione per un dibattito più ampio dal titolo “La Costituzione del Carnaro all’interno del costituzionalismo del Novecento”.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

pp-la-famosa-invasione-degli-orsi-in-sicilia-poster-locandina-2019.jpg

 

CINEMA

Mercoledì 24 febbraio, ore 20.30
LA FAMOSA INVASIONE DEGLI ORSI IN SICILIA

Presentazione in diretta Facebook sulla pagina di Circuito Cinema Venezia 


#iorestoinsala – proiezione del film, Giorgione Movie d’essai, sala B virtuale
Tornano gli appuntamenti con il ciclo di proiezioni La qualità non è acqua, realizzato da Circuito Venezia in collaborazione con SNCCI, il Sindacato Nazionale Critici Cinematografici Italiani Gruppo Triveneto. La rassegna dei “Film della critica presentati dai critici” si trasferisce in streaming con la proiezione dei film nelle sale virtuali del Giorgione (previo acquisto del biglietto), mentre le presentazioni dei film saranno visibili gratuitamente sulla pagina Facebook di Circuito Cinema Venezia.
La famosa invasione degli orsi in Sicilia, film di animazione del regista e disegnatore Lorenzo Mattotti, è  ispirato alla storia – prima pubblicata a puntate sul Corriere della Sera, poi raccolta in volume nel 1945 – scritta e disegnata da Dino Buzzati per le sue nipoti. Presenta la pellicola il critico cinematografico Andrea Curcione.

 

 

 

the_italian_way_of_life_m9_museum.jpg

 

 

VISITE GUIDATE

Giovedì 25 febbraio, ore 16.30/18.30
IL MIO '900 – LIVIO KARRER / GIOVANNI DELL'OLIVO
M9 – Museo del ‘900, via G. Pascoli, Mestre

Per festeggiare la riapertura, M9 - Museo del ’900 ha attivato una serie di iniziative speciali, tra cui le visite tematiche Il mio ’900, con scrittori, storici, filosofi ed esponenti del mondo del giornalismo e della cultura, per conoscere parte dei contenuti di M9 e condividere lo sguardo di alcune “guide d’eccezione” su un luogo, un momento, un suono, una parola del Novecento.

Per il ciclo di visite guidate Il mio ‘900, Livio Karrer, storico di M9, approfondisce la sezione del museo Fare gli Italiani. Educazione, formazione e informazione (h. 16.30); a seguire (h. 18.30) Giovanni Dell’Olivo, cantautore, propone una visita guidata, chitarra e voce, Cantare la storia del Novecento: canzoniere popolare veneto e dintorni. Prenotazione obbligatoria tramite mail a Indirizzo e-mail protetto dal bots spam , deve abilitare Javascript per vederlo ]