VeneziaNews :venews

  • Venezia News
  • Venezia News
  • Venezia News
  • Venezia News
  • Venezia News
  • Venezia News
  • Venezia News
Home arrow VENICENESS arrow Affinità elettive. Cecilia Bartoli, l’Hotel Danieli e la suite dedicata a Maria Callas
Affinità elettive. Cecilia Bartoli, l’Hotel Danieli e la suite dedicata a Maria Callas
di Redazioneweb   
domenica 24 ottobre 2021

Il filosofo napoletano Giambattista Vico (1668–1744) viene spesso citato per i suoi “corsi e ricorsi della storia”, in questo caso protagoniste del “ricorso” sono due interpreti, entrambe entrate a buon grado nella storia universale della musica per le loro interpretazioni magistrali capaci di regalare emozioni ad ogni ascolto: Maria Callas e Cecilia Bartoli. I virtuosismi vocali, frutto di talento naturale e di studio costante, hanno reso immortali le note della soprano Maria Anna Cecilia Sofia Kalos, contrazione del cognome originario Kalogheropoulou, questo il suo nome per esteso, così come per Cecilia Bartoli, la regina indiscussa della musica barocca, le cui esecuzioni perfette incantano i teatri di tutto il mondo. Oltre al nome Cecilia che le accomuna, c'è una fortunata coincidenza offerta da un iconico hotel veneziano, il Danieli, che sta per entrare nei suoi 200 anni di vita e di ininterrotta attività.

bartoli-danieli_suite_calllas.jpg

 

Il monumentale palazzo storico del XV secolo, proteso verso il bacino di San Marco, con l’isola di San Giorgio giusto di fronte, ha ospitato e ospita illustri personaggi del mondo internazionale della cultura, dell’arte, dello spettacolo, dell’industria e della politica. Una fortunata coincidenza ha voluto che Cecilia Bartoli, in città per ricevere il premio “Vivaldi d’oro” nell'ambito del Festival interamente dedicato al grandissimo autore veneziano, mai troppo celebrato in città per i suoi trionfi musicali immortali che hanno portato le sonorità uniche della Serenissima in ogni continente, scendesse al Danieli e alloggiasse nella suite dedicata a Maria Callas, con le pareti dal colore verde deciso e con gli spartiti di celebri arie alle pareti. Aristotele Onassis e Maria Callas si incontrarono per la prima volta al Danieli durante un ballo organizzato da Wally Toscanini. Onassis volle conoscere di persona il grande soprano oggetto della sua ammirazione, così chiese alla signora Elsa Maxwell, nota giornalista americana, la regina del gossip mondiale, di invitare la Callas e il marito. Era il 3 settembre 1957... e fu l’inizio di un amore, durato 10 anni.


Hotel Danieli

Riva degli Schiavoni, Castello 4196

Venezia

www.marriott.it